venerdì 22 aprile 2011

Moda...golosa


Quando viene un certo languorino, e l’immagine dei propri rotolini sotto il sole rende l’operazione ‘apertura scaffale, presa del barattolo Nutella e suo “scofanamento”,’ un’operazione mooolto più difficoltosa di quanto non possa sembrare..arriva la rete in nostro soccorso.

A parte alle case produttrici di barrette ipo-caloriche, a nessuno viene in mente di sostenere che esistano veri sostituitivi dei cibi iper-calorici/iper-buoni, senza l’effetto consecutivo: ‘Nooooooo! Ora riprendo l’etto che ero riuscita a mettere da parte, con tanta fatica, pronta a riposizionarlo su fianchi e pancia, sì..ma d’inverno, non a poche settimane dall’estate!!’ (effetto che si presenta esattamente così, tutto di fila, e con un’espressione vagamente idiota sul volto). A nessuno, a parte ad un vero goloso.
Il vero goloso infatti sa che non è soltanto ingozzarsi con una bella sacher a far salire vertiginosamente il livello ormonale, non è solo mangiare la glassa coloratissima di un cupcake a far abbassare improvvisamente la soglia d’eccitazione o mordicchiare l’omino-biscotto a far perdere completamente i sensi.
Il vero goloso sa che basta la vista delle delizie sopra menzionate per sentirsi già meglio.
Sarà per questo che i cake-bijoux vanno così di moda, e le riproduzioni dei dolci più amati non trovano posto solo nelle teche della nonna, ma anche al collo, pieni di fascino, ammiccanti, a rendere golose le donne più glamour che li scelgono per il loro look, senza prendersi troppo sul serio ;)
E la rete, che c’entra? E’ digitando la parola ‘pâtisserie’ su google, durante una crisi ipo-glicemica, che ho scoperto il blog ‘Ma petite pâtisserie’ di Sara, una giovane artista che crea bigiotteria bellissima, unendo originalità e raffinatezza, per soddisfare anche i palati più esigenti (è sua la collana in foto, blog address: http://mapetitepatisserie.blogspot.com/ ).
Vado a farmi una crêpe.

A.

2 comments:

Bene ecco il primo commento... hihihihi siete partite con le collanine?... a parte gli scherzi. Qualche consiglio, utilizzerei il "Read More" per articoli così lunghi. Titolo anche qualcosina più grande. Il Giustificato fondamentale!!! e poi per non avere quelle parole solitarie "volto) sotto l'immagine) o provi a fare l'immagine più grande oppure provi a spostarla un pò più giù.
Vai The Glance...

Grazie per i consigli tecnici, molto preziosi ;)

Posta un commento