lunedì 21 novembre 2011

Paparazzi Magazine clutch bag

I saw them for the first time in London, and I found them funny and original. Now my friend Patty, always with an eye focused on the latest news about fashion, made me discover that them are arrived in Italy, and has given me the idea to present them on my blog. These are the Paparazzi Magazine clutch bag. Hard bags that seem to see fashion magazine folded in half and closed in a belt.
Although the Paparazzi bag was born in Great Britain, the legend says that the inspiration comes from Italy, where it was originally used as bait against pickpockets (who would have thought that a magazine rolled up under his arm was in fact a clutch, maybe full of money?).
Although when it comes to thieves is thought to Italy (and I'm not proud) you can say, however, that we offered the inspiration for an original and glamorous creation (and is certainly not the first time).
Look how beautiful these are. Colorful and fashionable. And then pickpockets are not only in Italy ... so it would be useful everywhere!




Le ho viste per la prima volta a Londra, e le ho trovate originali e simpatiche. Ora la mia amica Patty, sempre con l'occhio puntato sulle ultime novità in fatto di moda, mi ha fatto scoprire che sono arrivate in Italia, e mi ha dato così l' idea di presentarvele sul mio blog.Sono le pochette Paparazzi Magazine. Borse rigide che a vederle sembrano magazine di moda piegati in due e chiusi in una cintura.
Anche se la Paparazzi bag è nata in Gran Bretagna, la leggenda racconta che l'ispirazione arriva dall' Italia, dove veniva originariamente usata come esca contro i borseggiatori (chi avrebbe mai pensato che una rivista arrotolata sotto il braccio era in effetti una pochette, magari piena di soldi?).
Anche se quando si parla di ladri si pensa all' Italia (e non ne sono orgogliosa) si può dire, però, che abbiamo offerto l' ispirazione per una creazione glamour e originale (e non è certo la prima volta).
Guardate che belle. Coloratissime e fashion. E poi i borseggiatori non sono soltanto in Italia...quindi sarebbe utile ovunque!







5 comments:

Che simpatica la leggenda, complimenti per il blog molto glamour!LOrY

Si la leggenda ironizza un pò sull'Italia, purtroppo:)Grazie Lory

ma ki è sta Patty?Nn è mika quella tt tempestata di tescki sbriluccicosi e ke spesso indossa accessori cn stampe animalier?decisamente OUT!

:))))))....ahahah..Patty rispondi tu:))))

Posta un commento