mercoledì 16 maggio 2012

Model is too dark, the doctors talk about 'tanorexia' risk

The model of H&M catalog of swimwear is too dark and doctors arise. It is not the first time that fashion is accused of influencing the behavior and lifestyle of the girls (especially) who want to look as much as possible to the models. This time, however, are not talking about anorexia or bulimia, are not talking about girls who do everything to become skinny as the supermodels of glossy magazines. This rate we talk about tanning. Too much sun exposure is harmful to our skin, everyone knows, everybody knows, even the girls who then, to hell with what the doctors say, they will lay like lizards in the sun just to reach the chocolate color like the beautiful women photographed for the summer catalogs. Or at least that is the fear of doctors, who have accused the Swedish brand H&M to bring up the model Isabeli Fontana too dark, almost surreal. The alarm was launched by Professor Ralph Braun of the University Hospital of Zurich: "The tanning of the model in the picture is alarming. Many people, especially women, could be trying to emulate it get too dark, as well as allowed by their skin type". To be precise the doctors called it 'tanorexia', which indicates an addiction of sun exposure. They explain: "Often they are women who are exposed without protection for hours trying to become darker beyond imagination. In fact, that'is the only way they feel good". It 's certainly true that fashion has always influenced and will continue to affect the aesthetic choices of many people. In part we can say that is one of the objectives, so that designers sell this offering, managing to convince customers with attractive advertising campaigns. But very often behind the insecurities and lack of personality that lead a person to emulate in every way, the physical appearance and behavior of a model in order to feel beautiful and accepted by society, there are much bigger problems that I'd go to research into the society, family, social and cultural conditions of individuals who then we superficially define 'fashion victims'.



La modella del catalogo costumi da bagno H&M è troppo scura e i medici insorgono. Non è la prima volta che la moda viene accusata di condizionare i comportamenti e lo stile di vita delle ragazze (soprattutto) che vogliono assomigliare il più possibile alle modelle. Questa volta, però, non si parla di anoressia o bulimia, non si parla di ragazze che fanno di tutto per diventare magrissime come le top model delle riviste patinate. Questa vota si parla di abbronzatura. La troppa esposizione al sole è dannosa per la nostra pelle, questo si sa, lo sanno tutti, anche le ragazze che poi, al diavolo ciò che dicono i medici, staranno distese come lucertole al sole pur di raggiungere il colorito cioccolato delle donne bellissime fotografate per i cataloghi delle collezioni estive. O almeno questo è il timore dei medici, che hanno accusato il marchio svedese H&M di far apparire la modella Isabeli Fontana troppo scura, quasi surreale. L'allarme è stato lanciato dal professore Ralph Braun dell'Ospedale universitario di Zurigo: "L'abbronzatura della modella nelle foto è allarmante. Molte persone, soprattutto giovani, potrebbero emularla cercando di diventare troppo scuri, oltre quanto concesso dal loro fototipo". Per essere precisi i medici parlano di 'tanorexia', che indica una addiction di esposizione solare. Loro spiegano: "Spesso sono donne che si espongono ore e ore senza proteggersi cercando di diventare scure oltre l'immaginazione. Solo così infatti si sentono bene". E' sicuramente vero che la moda ha sempre condizionato e continuerà a condizionare le scelte estetiche ti tante persone. In parte si può dire che è uno degli obiettivi, per far sì che gli stilisti vendano ciò che propongono, riuscendo a convincere i clienti con attraenti campagne pubblicitarie. Ma molto spesso dietro le forme di insicurezza e carenza di personalità che portano una persona ad emulare, in tutto e per tutto, l'aspetto fisico ed i comportamenti di una modella pur di sentirsi bella ed accettata dalla società, ci sono problemi ben più grandi che io andrei a ricercare nella società stessa, nella famiglia, nelle condizioni sociali e culturali dei soggetti che poi andiamo a definire con superficialità 'vittime della moda'. 




6 comments:

effettivamente..... ultimamente è pure più chiara Beyoncè!!

baci

ehehh..effettivamente è scura! Poi io no trovo per nulla fine l'abbronzatura eccessiva. Non seguiamo tutti i dictat della moda, usiamo la nostra testa e il nostro gusto ragazze ;)! ciao peggy

I agree with you Manuela, love your blog!Paula

Hi paula, i'm happy u follow me ;)

mai sentito parlare di tanorexia ma ora che ci penso al mare se ne vedono di donne "cotte" ;)..w il bianco candido ..lady white

Esagerare è sbagliato è dannoso, però un bel colorito dorato è naturale è molto bello!

Posta un commento