mercoledì 27 marzo 2013

Naples, sun, babà, pizza, friends, and my SOS jeans

It is called the city of the sun, the sky, the sea. And it is so. Also on the front pages of newspapers for not just nice news, and very often to make a scapegoat of the problems of an entire nation. Mistreated and taken for a ride, used (wrongly) as an excuse and justification for all the ills of this country. It's the Naples city. Irresistibly beautiful, charming, eccentric. A difficult, complicated, noisy city, but with a breathtaking views, so much so that when you look at them you think you are in one of the most beautiful places in the world. In this post I'll show you a bit of photos taken over the weekend in the city of Naples, along with two dear friends and companions of many adventures. Three days of walking under bright sunshine, to discover the narrow streets, the beautiful view from the elitist Posillipo hill, the boutiques of Via Chiaia and Via Toledo, the Umberto I Gallery, the San Carlo theater, the Mergellina seafront and the historic center which also the masterpiece in marble of the "Veiled Christ" houses.
A relaxing weekend and lots of good food from baba, puff pastries, pizza and spaghetti with clams, alternating with long chats with my friends at the B&B Toma la Luna, in Vomero. With me getting my SOS jeans. Those in the photo are of the latest S/S collection 2013, adherent, with low waist and worn effect for a casual and glamor style. But above all made with the new Xfit stretch fabric. Beautiful and soft! Good vision ;)




La chiamano la città del sole, del cielo, del mare. Ed è proprio così. Sempre sulle prima pagine dei giornali per notizie non proprio piacevoli, e molto spesso a fare da capro espiatorio ai problemi di una nazione intera. Bistrattata e presa in giro, usata (ingiustamente) come scusa e giustificazione a tutti i mali di questo Paese. E' la città di Napoli. Irresistibilmente bella, affascinante, eccentrica. Una città difficile, complicata, rumorosa, ma  dagli scorci e i panorami mozzafiato, a tal punto che quando li guardi pensi di essere in uno dei posti più belli al mondo. In questo post vi mostro un po' di foto scattate durante lo scorso weekend nel capoluogo campano, insieme a due carissime amiche e compagne di tante avventure. Tre giorni di passeggiate sotto uno splendido sole, alla scoperta dei caratteristici vicoli, della splendida vista dall'elitaria collina di Posillipo, le boutique di via Chiaia e via Toledo, la Galleria Umberto I, il Teatro San Carlo, il lungomare Mergellina e il centro storico dove è custodito anche il capolavoro in marmo del "Cristo Velato".
Un weekend di relax e tanto buon cibo tra babà, sfogliatine, spaghetti alle vongole e pizza, alternati a lunghe chiacchierate con le amiche al B&B Toma la Luna, nel quartiere Vomero. Con me sempre i miei SOS jeans. Quelli nella foto sono dell'ultima collezione P/E 2013, aderenti, a vita bassa e ad effetto usurato per uno stile casual e glamour. Ma soprattutto realizzati con il nuovissimo tessuto XFit stretch. Belli e morbidissimi! Buona visione ;)





































































I was wearing: SOS Xfit stretch jeans, Space Style Concept shirt, Davide Lorenzini jacket, Ovyè shoes, Cristian Leroy sun glasses, Casio watch, LiuJo bracelet, Imperial bag.

1 comments:

Complimenti per le immagini,Napoli è difficile ma è unica.T.

Posta un commento