martedì 30 luglio 2013

Braccialini, green company for a zero impact fashion

Italy is still fashion, excellence, and finally Eco. Yes, as the Braccialini company, historic Tuscan leather goods since 1954. It joined the 'Verde Dentro' project by Repower for a zero impact fashion.
The company, in fact, will acquire all the necessary energy from the Rempower wind farm of Corleto Perticara in Basilicata, with a low content of Co2 and without harming the environment. But that's not all. The new Florentine headquarters is equipped with a solar thermal and photovoltaic, and a facade of  the building is entirely covered with ivy, which protects the building from external temperature fluctuations and reduces noise pollution. Employees also will have electric vehicles and columns to recharge them. In such a difficult time for businesses and for fashion in Italy, the reality Braccialini and his 'garden' company near Florence seem almost like a mirage. Instead it's all true, and it is a fact to be proud of.



L'Italia è ancora moda, eccellenza, e finalmente anche Eco. Si, come l'azienda Braccialini, storica pelletteria toscana dal 1954. Ha aderito al progetto 'Verde Dentro' di Repower per una moda a impatto zero.
L'azienda, infatti, acquisterà tutta l'energia necessaria dal parco eolico Repower di Corleto Perticara in Basilicata, a ridotto contenuto di Co2 e senza danni per l'ambiente. Ma non è tutto. La nuova sede fiorentina è dotata di un impianto solare termico e fotovoltaico, e una facciata dell' edificio è interamente ricoperta di edera, che protegge l'edificio dalle escursioni termiche esterne e riduce l'inquinamento acustico. I dipendenti, inoltre, avranno a disposizione veicoli elettrici e colonnine per ricaricarli. In un momento così difficile per le aziende e per la moda in Italia, la realtà Braccialini e la sua azienda 'giardino' nei pressi di Firenze sembrano quasi un miraggio. Invece è tutto vero, ed è una realtà di cui andare fieri. 


0 comments:

Posta un commento